Arrivo
Partenza

guida di roma

> torna a Roma

ROMA ANTICA

Roma rappresenta un vero e proprio museo a cielo aperto, un’inestimabile testimonianza dell’antico splendore. Il suo simbolo per eccellenza, conosciuto in tutto il mondo, è il Colosseo, il più grande e importante anfiteatro romano giunto fino ai giorni nostri. Culla della storia della città è il Palatino, dove si trovano il Foro Romano e i Fori Imperiali, un tempo epicentro di tutto l’Impero romano, ma è all’interno del magnifico Pantheon che i turisti vengono letteralmente catapultati in un’altra dimensione storica. Romantico e suggestivo, il Ponte Sant’Angelo attraversa il Tevere e da secoli rappresenta uno dei panorami più mozzafiato della città. Il Circo Massimo, le Terme di Caracalla, Castel Sant’Angelo, il Mausoleo di Augusto, l’Ara Pacis, l’Arco di Costantino, la Piramide Cestia, l’Ippodromo romano e la Bocca della Verità sono solo alcuni degli altri tesori della città. Mentre per chi desidera scoprire il lato più misterioso di Roma, avrà di che soddisfarsi addentrandosi nelle sue affascinanti catacombe.

ROMA MEDIEVALE

La magnifica facciata della Basilica di Santa Maria Maggiore e i suoi strabilianti interni vi regalano uno scorcio di ciò che Roma era ai tempi del Medioevo. Testimonianze dello stesso periodo sono San Paolo Fuori le Mura, un’altra delle quattro basiliche papali, e soprattutto gli affreschi che adornano Santa Maria in Trastevere, Santi Quattro Coronati e Santa Prassede. Anche l’enorme scalinata che porta alla basilica di Santa Maria in Ara Coeli risale al Medioevo.

ROMA RINASCIMENTALE

Il Rinascimento romano è l’espressione del desiderio dei Papi di portare Roma ad essere la città rinascimentale più importante al mondo. Contrari o meno alla follia papale, la testimonianza rimasta di questo fiorente periodo è da lasciare a bocca aperta. Chiese, ponti, piazze e spazi pubblici ancora dopo secoli affascinano turisti da tutto il mondo. Piazza del Campidoglio, capolavoro di Michelangelo, è un’opera d’arte a cielo aperto, così come Palazzo del Quirinale, Palazzo Venezia, Palazzo Farnese, Palazzo Barberini e la Villa Farnesina. Anche Piazza Navona, Piazza di Spagna, Campo de ‘Fiori e Piazza della Minerva risalgono al rinascimento. Il Vaticano stesso ospita tra le sue possenti mura alcune testimonianze di questo irripetibile periodo storico, come la strabiliante Cappella Sistina, i Musei Vaticani e l’imponente Basilica di San Pietro.

ROMA BAROCCA

Il fulcro della politica attuale italiana svolge i suoi importanti compiti tra le mura di palazzi risalenti all’affascinante periodo barocco. Palazzo Madama ospita infatti il Senato italiano, mentre l’elegante Palazzo Montecitorio serve la moderna Camera dei Deputati. Tra i personaggi storici del barocco che hanno percorso le strade di Roma lasciandone tracce in tutta la città, ritroviamo Bernini, Caravaggio, Carraci, Cortona e Borromini. Sempre i papi in questo periodo hanno ricostruito gli antichi acquedotti romani e commissionato imponenti fontane che ancora si possono ammirare, tra queste è impossibile non menzionare la magnifica Fontana di Trevi di Nicola Salvi. La Galleria Nazionale d’Arte Antica offre la possibilità di vedere opere di artisti che vanno da Bassano, Perugino, Filippo Lippi, Tiziano, El Greco, Caravaggio e Tintoretto.

ROMA NEOCLASSICA

Proprio nel periodo della formazione del regno d’Italia il neoclassicismo si diffondeva tra le strade di Roma. L’influenza dell’antichità tipica di questa corrente si ritrova nell’imponente monumento a Vittorio Emanuele II con le sue magnifiche statue.

ROMA FASCISTA

L’architettura fascista è facilmente visibile nel quartiere EUR di Marcello Piacentini e soprattutto nel Palazzo della Farnesina, che riprende gli stereotipi di quel controverso periodo della storia mondiale.

ROMA CONTEMPORANEA

La vena artistica che scorre tra le strade dell’odierna Roma può ricordare a volte l’antica passione dei Papi per creare una città che non avesse eguali al mondo. Tra le idee più importanti degli ultimi anni, vi sono in corso vari progetti mirati a far rinascere i quartieri più in decadenza della città. Una delle capitali della moda, nonché fulcro delle attività cinematografiche del panorama italiano, Roma sta fondendo il suo antichissimo cuore con l’espressione d’arte più moderna, regalando così ai turisti uno scenario incredibile dove passato presente e futuro convivono perfettamente. Il nuovo Auditorium Parco della Musica, disegnato da Renzo Piano, ed il MAXXI Museo Nazionale delle arti del 21° secolo, ne sono sicuramente l’esempio.

Uno scrigno colmo di tesori inestimabili, ecco come può essere descritta Villa Borghese. Adagiata in un vero e proprio polmone verde di giardini all’italiana e all’inglese, quest’area racchiude al suo interno innumerevoli attrazioni. Tra gli edifici vanno ricordati Casino del Graziano e Casina delle Rose, mentre per le passeggiate nel verde non si possono perdere i Giardini Segreti e Parco dei Daini, incantevoli aree adornate dalla presenza di magnifiche statue e monumenti. Ma oltre a natura ed eleganza architettonica, non manca la cultura all’interno di questo spazio, proprio a Villa Borghese si trovano infatti musei come il Museo Nazionale Etrusco, Galleria Borghese e la Galleria nazionale d’Arte Moderna.
La Dolce Vita degli anni 60 è ormai impressa nell’immaginario collettivo mondiale e lungo alcune delle vie della capitale, come la raffinata Via Veneto, si può ancora respirare quest’atmosfera sognante di un’epoca ormai passata. Sia che siate alla ricerca della più esclusiva sartoria italiana, piuttosto che vogliate semplicemente sorseggiare un buon caffè o uno stravagante cocktail, qui siete nel posto giusto.

Per maggiori informazioni o per ricevere delle proposte di attività, contattate concierge@lordbyronhotel.com
Vieni a visitare Firenze soggiornando nel nostro hotel partner

hotel partner a firenze

Regency